MONUMENTI ALLA MEMORIA

Fu posta nel 1808 per ricordare la casa ove il 20 gennaio 1498 una xilografia raffigurante la Madonna versò sangue a causa delle grandi discordie che dilaniavano gli abitanti di Bagno.

Maggiori dettagli

E' collocata sopra il portone d'ingresso del palazzo delle Scuole elementari di S. Piero in Bagno, in Largo Moutiers n° 8.

Maggiori dettagli

Si trova sulla facciata del Palazzo Salvetti, posto in via Fiorentina al n° 18. Fu posta da Antonio Salvetti per ricordare l'onore ricevuto nell'ospitare in questa sua casa, il 30 settembre 1834, Leopoldo II d'Asburgo Lorena, Granduca di Toscana, in visita nel territorio di Bagno di Romagna.

Maggiori dettagli

La lapide, dettata dal padre Don Giuseppe Manni (1844-1923), scrittore e poeta, fu posta nel 1905 al termine delle solenni celebrazioni per l'ottavo centenario della morte della Beata Giovanna di Bagno, il cui corpo si conserva in una teca di vetro all'interno della Basilica, nella prima cappella a sinistra.

Maggiori dettagli

Posta nella parete esterna della Basilica di S. Maria Assunta accanto all'entrata laterale, inserita in una cornice d'arenaria, è elegantemente scolpita in marmo.

Maggiori dettagli

Lapide e busto furono posti nel sommo dell'ingresso sud della chiesa di Corzano, sotto il portichetto, per ricordare quanto mons. Andrucci, parroco di S. Piero in Bagno, fece per il santuario e per la riforestazione del brullo colle.

Maggiori dettagli

Posta sul colle di Corzano, a lato della mulattiera che sale da S. Piero in Bagno, è una pericolante colonna in cemento, alta circa 8 metri, al cui vertice è collocata una palla d'arenaria sormontata da una stella metallica ed un faro.

Maggiori dettagli

Perpetua il ricordo di Pellegrino Scotti (Meldola 1844 - Forlì 1916) che per lunghi anni fu romito o custode laico del Santuario di Corzano e contribuì non poco a rendere accogliente e verde il brullo colle.

Maggiori dettagli

Fu posta nel 1895 sulla facciata dell'allora sede municipale per celebrare il 25° anniversario della Liberazione di Roma.

Maggiori dettagli

E' posta a S. Piero in Bagno, in via Garibaldi n° 60, sulla facciata dell'attuale sede della Cassa dei Risparmi di Forlì, che fino al 1926 fu sede del Municipio.

Maggiori dettagli