Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. 

MONUMENTI ALLA MEMORIA

Indietro

Monumento ai Caduti di Bagno di Romagna


Monumento ai Caduti di Bagno di Romagna

Progettato dall'ing. Pietro Mandò di Arezzo, fu inaugurato il 25 aprile 1926 su iniziativa della Società Operaia di Bagno e di don Angelo Vestrucci.

E' formato da una piramide in pietra arenaria, al cui vertice è una lampada votiva in bronzo; alla base è posto un trofeo parimenti in bronzo con l'iscrizione: "GUERRA 1915-1918. BAGNO DI ROMAGNA AI SUOI CADUTI". L'elenco dei caduti del paese di Bagno è inciso su lapide marmorea. Agli angoli sono posti gli stemmi bronzei di Trento, Trieste, della casa Savoia e del Comune di Bagno. Era cinto da una catena sorretta da quattro obici.

Dopo la II guerra mondiale fu aggiunta un'altra lapide con i nomi dei nuovi caduti.  E' stato restaurato nel 2011.

Come arrivare

Il monumento è posto in Via Manin, davanti al palazzo delle Scuole.


 
dom, 12 lug 2020 08:39:11 +0000