TREKKING, ESCURSIONISMO, SCIALPINISMO

Ecco un percorso denso di suggestioni e paesaggi, che per un tratto ricalca una via peregrino­rum, percorsa dai romei medievali del nord Europa per valicare l'Appennino e recarsi a Roma: la Via Romea di Stade.

Maggiori dettagli

Di lato alla chiesa parrocchiale di San Piero in Bagno (466 slm) troviamo i primi segni b/r del sentie­ro CAI 193 e "Cammino di San Vicinio" che sale verso il Santuario di Corzano.

Maggiori dettagli

Ecco una escursione tanto impegnativa quanto suggestiva. Si svolge quasi per intero in quella parte pregiata ed intatta del Comune di Bagno di Romagna che concorre a formare il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi: l'essenza del Parco, memorabile per la bellezza degli ambienti attraversati, per le suggestioni e atmosfere della foresta, per i silenzi pieni di echi e scrosciare di acque.

Maggiori dettagli

E' un percorso denso di suggestioni e panorami, impreziosito nella tarda primavera dalla fioritura di varie specie di orchidee selvatiche, e in ogni stagione - se si è fortunati - da incontri con i caprioli.

Maggiori dettagli

L'apertura della ciclo-pedonale tra Bagno di Romagna e San Piero in Bagno rende possibile un inedito anello escursionistico tra i due paesi ed il Santuario di Corzano. Una semplice passeggiata, ideale anche per le serate estive, che inizia a Bagno di Romagna a lato della "Pizzeria Invito"

Maggiori dettagli

E' il più lungo ed impegnativo dei percorsi suggeriti, ma attraversa un paesaggio di grande bellezza e suggestioni storiche.

Maggiori dettagli

Appena fuori l'abitato di Bagno di Romagna (494 slm), in direzione sud, a lato della SP. 138, un cippo sulla destra segna l'inizio della "Mulattiera di Pietrapazza" che porta fino alla lontana Ridracoli: la

Maggiori dettagli

Su una acuta collina a sud di Bagno di Romagna s'erge una croce che domina il paese, una delle tante che si ponevano per sacralizzare il territorio: la si nota soprattutto di notte quando, illuminata, è una presenza rassicurante.

Maggiori dettagli

Uno spettacolare viaggio lungo i tornanti della "Strada dei Mandrioli" che rende godibile uno scenario grandioso.

Maggiori dettagli