Maestà della Casaccia

Posta nel versante della valle del Bidente "piccolo", lungo la storica mulattiera che da Bagno di Romagna conduce a Pietrapazza (Sentiero CAI n° 209 e Sentiero della Val di Bagno Trek"), è una splendida maestà a pilastrino, impilata con sassi appena sbozzati, il tettuccio ricoperto da lastre. Reca la data "1858" ed indicava un bivio verso il podere Casaccia che sorgeva poco sopra, distrutto da una frana, e da cui prende il nome. Dentro al nicchio è stata collocata nel 1989 una tempera su tavola, titolata "San Paolo e la Vipera", opera di Silvano Fabiani, ora rubata.

Come arrivare

A PIEDI: occorre seguire la mulattiera che da Bagno di Romagna conduce a Pietrapazza (Val di Bagno Trek e sentiero CAI 209): la si incontra dopo circa 5 km, sotto Riodolmo, nel versante del Bidente.

Mon, 12 Jun 2017 07:42:38 +0000
Ufficio turistico di riferimento

Ufficio Informazioni Accoglienza Turistica - Centro Visita del Parco Nazionale Foreste Casentinesi
Via Fiorentina, 38 - BAGNO DI ROMAGNA