MONUMENTI ALLA MEMORIA

Back

Stemma Masi


Stemma di Antonio Masi (1543) e Cosimo De' Medici - Palazzo del Capitano

Lastra rettangolare di arenaria (155 x 120 cm) fatta realizzare nel 1543 da Antonio Masi - in quell'anno Capitano di Bagno - entro cui è inserito lo stemma di Cosimo de' Medici, secondo duca di Toscana e futuro primo Granduca. Lo stemma ha le 6 palle medicee (5 rosse poste in cinta, accompagnate da una sesta azzurra caricata di tre gigli di Francia) racchiuse in un ovale a cartocci, sormontato da cimasa gemmata; ai lati sono posti due biscie ondeggianti che ingoiano un putto (riferimento forse alla nonna Caterina Sforza). Alla base c'è l'iscrizione: "COS[IMO] MED[ICEO] REI[PULICAE] FLO[RENTIAE] DU[CI] II° / ANTONIUS MASIUS CAP[ITANEUS] / FACERE CURAVIT 1543". Il Capitano Antonio Masi il 17 giugno 1543 fece una petizione al Consiglio del Capitanato intesa a considerare che "sarebbe sommo bene et opera molto laudabile che si facesse provvisione di fare un arme dello Illustrissimo et Excellentissimo Signor Duca di Fiorenza a causa si vedessi, et cognoscessi per li forestieri che ci vengono continuamente che questo luogo non è mancho affezionato delli altri a sua Excellentia". I Consiglieri incaricarono "tre prudenti homini di fare la decta arme ducale.. con le pecunie et haveri di esso Capitanato e con mancho spendìo possibile". Lo stemma mediceo con l'iscrizione, per la cui realizzazione si spesero 100 lire bolognesi, venne murato sopra l'ingresso principale del Palazzo del Capitano.

Getting here

Lo stemma è posto sulla facciata di Palazzo del Capitano, posto nel centro del paese, in Via Fiorentina 38-40. E' collocato proprio sopra il portone d'ingresso all'ufficio IAT.

lun, 12 giu 2017 13:59:28 +0000