CAPPELLE, ORATORI, TABERNACOLI

Back

Maestà di Ca' di Gianni

Maestà di Ca' di Gianni

Maestà di Ca' di GianniE' collocata in una aiola recintata lungo la SP. 43 che da S. Piero in Bagno reca ad Alfero, al km 3, sul bivio con la strada vicinale per la Fattoria Ca' di Gianni. Sul pilastrino piramidale di arenaria, terminante con un nicchio ove é posta l'immagine della Madonna, una lapide  recita: "Non muore / chi vive nel cuore di chi resta. / Alla memoria di / Livia Baldi Buselli /29.8.1905 -6.2.1956 / per proteggere e ricordate/ tutta la sua gente / Tua figlia Anna / con viva riconoscenza/." E' stata posta nel 2001 in sostituzione della di una precedente,eretta nel 1909 che recitava: "AVE MARIA MARIA, RIPETE L'ANIMA BENEDETTA DI LIVIA BALDI BUSELLI, INVOCANDO LA PROTEZIONE DELLA SS. VERGINE SU QUESTE TERRE E SULLE SUE GENTI. 1909". Classico esempio di "sacralizzazione del territorio", fu fatta costruire dalla signora Livia Baldi Buselli, proprietaria dei terreni e poderi circostanti. Successivamente, sul retro della maestà fu collocata la fotografia di Livia Buselli, con gli estremi della sua vita (1900-1945) ed il versetto - "CONSUMMATA IN BREVI, EXPLEVIT TEMPORA MULTA" - tratto dal "Liber Sapientiae" della Bibbia.

Getting here

IN AUTO: da Bagno di Romagna si segue la SP. 138 in direzione S. Piero in Bagno, per poi prendere sulla destra, con un ponte sul Savio, la SP. 43 per 3 km:la maestà è sul bivio a destra per la Fattoria Ca' di Gianni.

lun, 12 giu 2017 08:11:25 +0000