MONUMENTI ALLA MEMORIA

Zurück

Stemma Masi


Stemma di Antonio Masi (1543) e Cosimo De' Medici - Palazzo del Capitano

Lastra rettangolare di arenaria (155 x 120 cm) fatta realizzare nel 1543 da Antonio Masi - in quell'anno Capitano di Bagno - entro cui è inserito lo stemma di Cosimo de' Medici, secondo duca di Toscana e futuro primo Granduca.

Lo stemma ha le 6 palle medicee (5 rosse poste in cinta, accompagnate da una sesta azzurra caricata di tre gigli di Francia) racchiuse in un ovale a cartocci, sormontato da cimasa gemmata; ai lati sono posti due biscie ondeggianti che ingoiano un putto (riferimento forse alla nonna Caterina Sforza).

Alla base c'è l'iscrizione: "COS[IMO] MED[ICEO] REI[PULICAE] FLO[RENTIAE] DU[CI] II° / ANTONIUS MASIUS CAP[ITANEUS] / FACERE CURAVIT 1543".
Il Capitano Antonio Masi il 17 giugno 1543 fece una petizione al Consiglio del Capitanato intesa a considerare che "sarebbe sommo bene et opera molto laudabile che si facesse provvisione di fare un arme dello Illustrissimo et Excellentissimo Signor Duca di Fiorenza a causa si vedessi, et cognoscessi per li forestieri che ci vengono continuamente che questo luogo non è mancho affezionato delli altri a sua Excellentia". I Consiglieri incaricarono "tre prudenti homini di fare la decta arme ducale.. con le pecunie et haveri di esso Capitanato e con mancho spendìo possibile". Lo stemma mediceo con l'iscrizione, per la cui realizzazione si spesero 100 lire bolognesi, venne murato sopra l'ingresso principale del Palazzo del Capitano.

Anreise

Lo stemma è posto sulla facciata di Palazzo del Capitano, posto nel centro del paese, in Via Fiorentina 38-40.

lun, 12 giu 2017 13:59:28 +0000