Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. 

MONUMENTI ALLA MEMORIA

Zurück

Monumento agli Alpini di Rondinaia


Monumento agli alpini romagnoli di Rondinaia

Il monumento è posto sull'alto sprone di Rondinaia (579 slm) che si erge alla confluenza dei Bidenti di Pietrapazza e di Ridracoli.

Formato da tre lastroni di roccia provenienti dall'appennino romagnolo e dalle Alpi, teatro della Grande Guerra, è accanto al "Memoriale degli Alpini di Rondinaia", ricavato dal lavoro volontario di alpini romagnoli da ciò che restava della chiesa abbandonata di Rondinaia.
Sul bronzo è scritto: "Queste rocce / che videro nascere e morire / tante penne nere di Romagna / siano ricordo e monito: / mai più guerre. / Rondinaia / 15 giugno 2003".

Anreise

IN AUTO: Da Bagno di Romagna si segue la SP. 138 in direnzione Cesena; attraversato il paese di San Piero in Bagno, ad un bivio si segue sulla sinistra la SP. 26 che conduce in Val Bidente e la si percorre fino al 14° km, ove poco prima di S. Sofia, all'indicazione, si prende sulla sinistra una tortuosa strada comunale per Poggio alla Lastra. La si  percorre fino al Ponte di Valbona e poco dopo, all'indicazione "Memoriale Alpini di Rondinaia", si segue sulla destra un'altra strada comunale tortuosa che in poco meno di 3 km giunge fino a Rondinaia. (Totale 22 km circa da Bagno di Romagna).

dom, 12 lug 2020 08:38:22 +0000