Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. 

CASTELLI, TORRI, CAMPANILI

Indietro

Torre civica a San Piero in Bagno


Torre civica a S. Piero in Bagno

San Piero in Bagno è il capoluogo del Comune, e sulla piazza Allende svetta il campanile o torre civica. Nel Cinquecento la Comunità di Corzano acquistò un piccolo locale - detto poi Palazzo del Pretorio - ove si riuniva il consiglio comunale e nei giorni di fiera e mercato il Capitano, coi  ministri del Tribunale, rendeva giustizia. Il locale era formato da tre piccole stanze sovrapposte: nell'ultima era collocata la legnaia coi meccanismi dell'orologio ed, all'esterno, una campana che serviva per chiamare il consiglio, il mercato e la scuola.

Nel 1794 inizia la costruzione di un campanile, che, nel 1860, viene rialzato per collocarvi il nuovo meccanismo dell'orologio da torre - in ferro e ottone lavorato a mano, firmato da Agostino Cavina di Rocca S. Casciano - e per allogarvi una nuova campana, opera del fonditore Angiolo Balestra di Cesena (ora custodita nella sede municipale insieme al meccanismo dell'orologio): è firmata dai "Fratres de Balestra" di Cesena e reca la scritta: "Questa campana è stata rinnovata ed ampliata in onore di S. Pietro protettore del paese / essendo Gonfaloniere Filippo Biozzi di Bagno l'anno del Signore MDCCCLXI". Oggi una nuova campana suona le ore ed il mezzogiorno.
Come arrivare

La torre civica è posta nella Piazza Allende di S. Piero in Bagno all'incrocio tra Via Garibaldi e Via Pascoli.

Tue, 30 Jun 2020 09:37:44 +0000

Le antiche e imponenti rocche sono la traccia di una lunga storia