Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. 

CAPPELLE, ORATORI, TABERNACOLI

Indietro

Maestà di Felcitino

Maestà di Felcitino

E' lungo la pista forestale che da Poggio alla Lastra conduce alla chiesa abbandonata di Pietrapazza (10 km): posta alla confluenza del torrente di Lastricheto col "Bidente piccolo", indica anche la deviazione che reca alla casa diroccata di Felcitino.

E' a pilastrino con grosse pietre appena sbozzate ed impilate; il nicchio formato da quattro lastroni, coperto da un tettuccio a lastre, sormontato da una grossa pietra.
Una lapide con iscrizione - asportata negli anni Ottanta - ricordava che la maestà fu eretta da quanti scamparono al micidiale colera del 1855.

Come arrivare

A PIEDI: si segue la mulattiera che da Bagno di Romagna giunge a Pietrapazza (7,500 km), segnata b/r (Val di Bagno trek e sentiero CAI). E' circa mezzo km oltre Pietrapazza. IN MACCHINA: Percorrendo la E/45 si esce all'indicazione "S. Piero in Bagno" seguitando a sinistra; poco dopo (300 mt) si imbocca sulla destra la SP 26 e la si percorre fino al 14 km ove si prende sulla sinistra una tortuosa strada comunale che in 6 km conduce alla frazione di Poggio alla Lastra. Giungendo invece da Forlì a S. Sofia si segue la SP 26, e al km 1,00 si devia a destra per la strada comunale. Giunti a Poggio alla Lastra, poco dopo si segue la pista sterrata di sinistra che con leggeri saliscendi costeggia sempre il Bidente fino a Pietrapazza (10,00 km): la maestà è posta a mezzo km da Pietrapazza, alla confluenza del Fosso di Lastricheto nel Bidente, oltre Frassine e Ca' di Michelone.

dom, 09 feb 2020 09:35:56 +0000