cicloturismo, mountain bike

Indietro

Bagno / Anello del Rio Salso - ciclotu_mtb

Anello del Rio Salso

Da Bagno di Romagna seguiamo la nuova pista ciclopedonale fino a S. Piero in Bagno per portarci poi in Piazza Allende dove imbocchiamo Via Verdi percorrendola fino all'ottocentesco ponte di pietra sul Rio.Seguiamo  poi in salità l'asfaltata, fino a Raggio di Sopra e al bivio per Paganico, prendendo poi la strada di dx che abbandoniamo poco dopo per immetterci, ancora a dx e poi a sx, su un percorso sterrato, parimenti segnato, che con un single trak impegnativo sale a Monte Piano. Ciò che resta di questa mulattiera, segnata b/r  213, ci porta fino al colmo, dove - prendendo a dx - c'inoltriamo sul crinale verso Monte Cocleto, per poi con ripida discesa dirigerci verso le case di Rio Salso che già appaiono, costruite a scalare su uno sprone che chiude l'omonima vallecola abbandonata. La chiesa ed un podere, accanto a cui transitiamo, sono ruderi cadenti mentre è stata splendidamente restaurata la grande casa padronale coi suoi resedi, divenuta l'albergo "Rio Salso", ottimo luogo di sosta, ma aperto saltuariamente. Dietro l'albergo, svoltando a dx, imbocchiamo poi una mulattiera, sempre segnata 213, che scende verso la valle del Bidente di Pietrapazza costeggiando il torrente Rio Salso. Superato il ponticello dei Riacci,  si devia a dx  sul sentiero 213A /MTB18 che conduce fino a Ca' di Veroli, un altro albergo solitario ricavato da una vecchia casa contadina: siamo nella valle del Bidente di Pietrapazza. Poco sotto Cà di Veroli scorre una lunga pista forestale carrozzabile che percorre per intero la valle, da Poggio alla Lastra (dx) fino a Pietrapazza (sx)  dove essa nasce e si conforma.  La imbocchiamo dirigendoci sulla sx: siamo nel "Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna". Al piazzale del Ponte del Faggio, dove c'è pure una sorgente ed un'area di sosta attrezzata, ignoriamo indicazioni e strade che portano a Strabatenza e Casanova, e seguitiamo con piacevoli saliscendi la carrozzabile (MTB18) sulla sponda destra del Bidente fino alla chiesa di Pietrapazza. Qui, superata una sbarra, si sale con sforzo continuo fino a Monte Càrpano ove, seguendo le indicazioni, ci s'immette sulla "Mulattiera di Pietrapazza" (segnata b/r 189) che risale fin qui da Bagno di Romagna. La si segue sulla sx, in discesa, con un single trak molto tecnico che porta a superare i ruderi di Prati, Casanova e Barco fino a sbucare sulla SP. 138, a Bagno di Romagna.




















 
Itinerario

PERCORSO: S. Piero in Bagno (463) - Monte Piano (1059) - Monte Cocleto (1031) - Rio Salso (712) - Ca' di Veroli (654) - Ponte Bottega (474) - Pietrapazza (625) - Riodolmo (839) - Monte Carpano (1031) - Prati (891) - Bagno di Romagna (496) - S. Piero in Bagno (463). LUNGHEZZA: km 33,200.  TEMPO PERCORRENZA: ore 4. Interamente segnato. Punti acqua: Rio Salso, Cà di Veroli, Ponte Bottega. NOTE: Itinerario molto duro: ripide salite, mulattiere impervie, discese molto tecniche.




















 
Suggerimenti utili

















 
mar, 13 giu 2017 08:56:35 +0000